IL TEST PER I METALLI PESANTI (STS)

Ampolle


I diversi modi di vita e d’alimentazione, l’industrializzazione, la tecnologia e l’allontanamento dalle condizioni di vita naturali sono la causa dell’aumento dei metalli pesanti, per questo la diagnosi e la terapia delle malattie diventano sempre più difficili. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il 60-70% di tutte le malattie croniche ed acute sono da ricondurre alle intossicazioni da metalli pesanti.

I metalli pesanti come il mercurio, il cadmio, il piombo, lo zinco e il rame sono, molto spesso, causa di alcuni nostri mali. Il loro eccesso nell’organismo produce ossidazione e di conseguenza i radicali liberi, che causano a sua volta numerose malattie, fra cui tumori e disturbi del sistema immunitario. Essi, infatti, distruggono le cellule e inviano informazioni errate.

Questi metalli li troviamo facilmente nell’acqua potabile e nei comuni cibi che fanno parte della nostra alimentazione. Essi restano nel nostro sangue e si depositano in molti organi tra i quali: il cervello, i reni, il fegato e l’intestino, causando malattie come calcoli, depressione stanchezza e altro.

Il test STS permette di dimostrare la presenza di questi metalli pesanti non combinati nell’urina. Se il carico è molto elevato, questo può significare un disturbo del sistema immunitario con la conseguenza di malattie.

In caso il livello di concentrazione di questi metalli nel vostro organismo fosse molto elevato, useremo un trattamento che neutralizzerà i radicali liberi ed eliminerà l’ossidazione.

Il CH 7 N contiene come principio attivo la L-cisteina, e un agglomerato di vitamine A, C ed E, i quali hanno un’elevata affinità con molti ossidanti. Essi contribuiranno a neutralizzare le ossidazioni libere circolanti nei liquidi, e sciogliere i complessi attivi e inattivi.